TESI DI LAUREA… ORIGINALITÀ FA RIMA CON INGLESE

Alzi la mano chi è alle prese con articoli e riferimenti bibliografici in inglese!

Quando si redige una tesi di laurea, chissà perché, il materiale più recente e originale non è in italiano… le ultime ricerche nel campo delle tecniche di neuroimaging, la descrizione dei più recenti esperimenti nel campo della psicologia sociale, per non parlare dei trattati di sociologia, antropologia e di teorie innovative in materia di marketing, leadership… tutto rigorosamente in INGLESE!

Per i più temerari che optano per una tesi sperimentale anziché compilativa, magari in ambito medico-scientifico, allora davvero sono guai… articoli, voluminosi libri e una terminologia che se il laureando padroneggia perfettamente in italiano, diventa ostica, se non incomprensibile in Inglese.

E quindi? Rinunciare all’originalità e alla possibilità che una valida tesi possa essere pubblicata od optare per professionisti seri e competenti che siano in grado di decodificare quell’insieme di nozioni e tradurle in italiano? Per chi propende per la seconda opzione, alcuni suggerimenti utili.

Innanzitutto, tradurre articoli scientifici, medici, economici non è da tutti. Occorre scegliere il giusto referente, vale a dire un’agenzia che disponga non solo di traduttori italiani, tutti bene o male sappiamo qualche parola d’inglese e chi più chi meno è in grado di scrivere un buon italiano.

L’agenzia giusta è quella i cui traduttori italiani siano laureati proprio nella disciplina che state affrontando, conoscano l’argomento e le insidie terminologiche che si celano dietro la specificità della materia. Questo non significa prepararsi a dilapidare un patrimonio, perché proprio perché competenti e specializzati, questi traduttori impiegano molto meno tempo rispetto a un traduttore generico a districarsi tra i meandri di testi e riferimenti in lingua.

Del resto, la tesi di laurea è il coronamento di anni di sacrifici e di studi, trattiamola con il dovuto rispetto e creiamo qualcosa di davvero originale e nulla è più originale di un testo inglese semi-sconosciuto in grado di rilevare verità nascoste!!